Ma per quanto riguarda le donne greche, allora dovrebbe esserci una riserva. Il primo membro illustre di questa gens fu Marco Aburio , praetore peregrino , nel 176 a.C.Gli Aburii sono noti per aver usato i praenomina Marcus , Gaius e Decimus . Famiglie inizianti con la EGens Egnatia : La Gens Egnatia era una famiglia plebea di rango equestre di Roma .Gli Egnatii erano di origine sannita e almeno alcuni di loro si erano stabiliti a Teanum . Calpurnia la quarta moglie di Cesare apparteneva alla famiglia dei Pisoni .Chi oggi ha il Cognome : Fiamma , Piso , Pisoni , Cesone , Fruci , potrebbe avere un lontano legame con questa antica Gens romanaGens Carisia : La gens Carisia era una famiglia romana conosciuta durante la seconda metà del I secolo a.C. Il membro più famoso della gens era Tito Carisius che sconfisse gli Asturi in Hispania e preso il loro capoluogo Lancia intorno al 25 a.C.; ma in conseguenza della sua crudeltà e l' insolenza gli Asturi presero le armi di nuovo nel 22 a.C.Il comune di Carisio in Piemonte deriverebbe il suo nome dalla Gens romana Carisia proprietaria del fondo in epoca romana .I prenomen usati dai Carisii furono Tito e Publio , mentre non si conoscono cognomen .Chi oggi ha il Cognome : Carisi , potrebbe avere un lontano legame con questa antica Gens romanaGens Cassia : La Gens Cassia fu un' antichissima famiglia patrizia romana . Quindi, vieni Isole di Corfù chiamato Kerkyreos e da Paphos - Parios. Kritikos significa "cretese", e Moraitis emette un nativo del Peloponneso. Il primo dei Cassii ad ottenere il consolato fu Spurio Cassio Viscellino nel 502 a. C., che fu anche il promotore della prima legge agraria e fu messo a morte da altri patrizi . Nelle famiglie tradizionali, il primogenito prende il nome da un nonno o nonna dal padre. La Gens è conosciuta dal primo periodo della Repubblica . E ovunque viva una persona, il suo cognome di clan tradisce in lui l'erede della cultura centenaria di Hellas. Risolvi i suffissi del mistero dell'aiuto. Viene dalla parola "camminare". I praenomina utilizzati dal Cestii furono Caio , Lucio , Numerio , Publio , e Tito .Il Cestii non sembrano essere stati divisi in famiglie distinte . In città, i genitori, chiamando il loro figlio, si ispirano alla ricca mitologia dell'antica Grecia o alla sua gloriosa storia. Il suffisso "-akis" significa "piccolo". Non si sa se gli Annii stabilitisi a Roma discendessero da Annio Lucio . Gellio . Un Herennius era un senatore leader di Nola in Campania e M. Herennius era Decurione di Pompei nel 63 a.C. dal cognomen Siculo ; e’ noto l' insediamento come un mercante di un Herennius a Leptis Magna , infatti un ramo almeno della famiglia sembra essere stata impegnata nel commercio , in particolare in Sicilia e in Africa . potrebbe avere un lontano legame con questa antica Gens romana .SEGUE. Si è ipotizzato dalla menzione che ne fa Cicerone che i Cossutii provenissero dai pressi di Caesena , in Gallia Cisalpina .Sulle monete di questa Gens , troviamo i cognomen Maridianus e Sabula .Nessun riscontro con i cognomi moderni .Gens Crepereia : I Crepereii erano una famiglia plebea di rango equestre di Roma . Il primo membro della gens che ottenne il consolato fu Gaio Aurelio Cotta nel 252 a.C., dopo il quale gli Aurelii diventarono una famiglia importante nella storia della Repubblica . E una donna greca può mantenere il suo nome da nubile in matrimonio? Il prossimo è il secondo nome. Una tradizione alternativa ha sostenuto che i Caecilii discendevano invece da Caecas , uno dei compagni di Enea che venne con lui in Italia dopo la caduta di Troia .I praenomina utilizzati dai Caecilii durante la Repubblica sono Lucio , Quinto , Caio , e Marcus , mentre Titus appare solo verso la fine della Repubblica e non è noto per essere stato utilizzato dalla grande casa dei Caecilii Metelli .Il cognomina di questa Gens sotto della Repubblica sono : Basso , Denter , Metello , Niger , Pinna e Rufus . Sulle monete troviamo i cognomen Capitone e Trogo .Chi oggi ha il Cognome : Mario/i , Mariano/i , De/i Maria/o , Marianino/i , Marianelli , ecc. La Gens Acilia ha dato il nome all' omonima borgata , situata a metà strada tra Roma ed Ostia , lungo la Via Ostiense , dove la famiglia aveva una grande Villa di campagna .Gli Acilii furono particolarmente affezionati al praenomen Manius , che usarono più di ogni altro , ma usarono anche i praenomen : Gaius , Lucius , Caeso , e Marcus , mentre i Cognomen o rami della famiglia comprendevano i : Balbi , Glabrioni , Rufi e Severi .Chi oggi ha il Cognome : Balbo/i , Rufo/i , Severo/i , Severino/i , Severiano/i , potrebbe avere un lontano legame con questa antica Gens romana .Gens Aelia : La Gens Aelia era una Gens plebea romana presente dal V secolo a.C. al III secolo d.C. . Il primo dei Calpurnii ad ottenere il consolato fu Gaio Calpurnio Pisone nel 180 a.C. e da questo momento giunsero più volte alla massima carica in particolare con il ramo dei Pisoni . Vergopulo, Argiropulo - questo, rispettivamente, discendente, decollato dal nido di famiglia Verga o Argyra. Ciao @@Liutprand , hai ragione a nominare la Gens Anicia , ma come riportato nel prologo del post tratto solo di quelle famiglie repubblicane che emisero monete , il compito altrimenti sarebbe troppo gravoso se dovessi elencarle tutte ; cio' non toglie che se qualcuno volesse aggiungere di propria iniziativa qualche altra famiglia puo' certamente farlo , anzi con gratitudine ; poi al termine del post faro' ricerche sui cognomina antichi e moderni delle Gens aggiunte da altri utenti . I nomi che, per prima, ci vengono in mente sono senza dubbio quelli dei valorosi eroi omerici che, sui libri, erano protagonisti di vicende al di là dell’immaginabile. I primi Aburii si trovarono senza un cognomen , successivamente le monete emesse da questa Gens portano dopo il nome l' abbreviazione Gem , che probabilmente sta per il cognomen Geminus , mentre dal I secolo d.C. fu utilizzato anche il cognomen Bassus .Chi oggi ha il Cognome : Gemini , Geminiani , Basso/i , Bassiano/i , potrebbe avere un lontano legame con questa antica Gens romana .Gens Accoleia : La Gens Accoleia era anch’ essa una Gens plebea romana che visse nel corso del I secolo a.C. , quasi tutte le informazioni a noi giunte su questa Gens provengono da varie monete e iscrizioni .I prenomi utilizzati dalla Gens erano Publius e Lucius , mentre per i cognomi sono noti per essere stati usati dai membri di questa famiglia quelli di : Lariscolus , Euhermerus e Abascantus . La famiglia si dice abbia avuto origine nel regno di Numa Pompilio , il secondo re di Roma ; i suoi membri occuparono per secoli le più alte cariche dello Stato , dai primi decenni della Repubblica sino all' epoca imperiale . Un ramo dei Cassii fu anche una delle famiglie più importanti di Olisipo in Lusitania .I praenomina più frequenti dei Cassii furono Lucio , Gaio e Quinto , mentre Spurio era usato dal residuo patrizio della famiglia i Cassii Viscellini . L'elenco è guidato da derivati ​​di "Papas". Ne parleremo qui sotto. Ci sono casi in cui il suffisso "-is" nel cognome dell'uomo cambia nel suono "y" di una donna (Tsavakhidis - Tsavahidu). A questa illustre famiglia che ascese otto volte al consolato appartennero vari personaggi , alcuni dei quali leggendari , altri storicamente certi .Chi oggi ha il Cognome : Orati , Orazio/i , Pulvino , Barbato/i , potrebbe avere un lontano legame con questa antica Gens romana .Gens Hosidia : La Gens Hosidia era una famiglia di Roma durante l' ultimo secolo della Repubblica e successivamente in epoca imperiale . In particolare , secondo Massimo Pallottino , Anco Marcio sarebbe nipote di Numa , in quanto figlio di sua figlia Pompilia e di un esponente sconosciuto della gens Marcia .La Gens Marcia si divise in diversi rami : i Re , i Coriolani , i Filippi , i Rutili , i Censorini , i Tremuli e i Figuli . Il primo dei Fonteii ad ottenere il consolato fu Caio Fonteio Capitone , Console suffectus nel 33 a.C.Nella sua orazione Pro Fonteio , Cicerone afferma che il Fonteii erano originari di Tuscolo , del cui Municipium erano una delle famiglie più illustri . Rivolgendosi ufficialmente al greco, si dovrebbero pronunciare tutte e tre le componenti dei suoi nomi in un ordine rigorosamente definito. La Gens Marcia fu indubbiamente una famiglia di primaria importanza nella storia di Roma ; i suoi membri ricoprirono spesso le varie magistrature durante tutta l' età repubblicana e ascesero al consolato per ben 21 volte .Chi oggi ha il Cognome : Marcia/i , Marciano/i , Corio , Corioni , Filippo/i , Rutilo/i , Censorio/i , potrebbe avere un lontano legame con questa antica Gens romana .Gens Maria : La Gens Maria era una famiglia plebea di Roma . La famiglia era di primo piano a Roma nel primo secolo a.C. Il più famoso esponente della Gens può essere stato Caio Coponio pretore nel 49 a.C. , fu un partigiano di Pompeo , il quale anche se proscritto dai triumviri nel 43 , fu successivamente graziato e divenne un membro molto rispettato del Senato .L’ origine della Gens e’ Tibur , l’ odierna Tivoli dove è stata trovata un' iscrizione che porta il loro nome . Avrahàm significa padre di moltitudini.Avrahàm (Genesi 11-26) fu la prima persona a riconoscere, da solo, che D-o è il Creatore di tutto il mondo. Viaggiare in luoghi santi era un atto molto santo, non solo tra i musulmani che avevano colonizzato a lungo la Grecia. Dal nome Lollius derivano i cognomi moderni : Lolli , lollia , Lollis , Lollio , de Lollis .Nella storia di Roma troviamo un Marcus Lollius , Console nel 21 a.C. , considerato capostipite dei Lollii e citato nelle genealogie araldiche delle famiglie Lolli di Lusignano e de Lollis d'Abruzzo . Il primo dei Mucii ad apparire nella storia è Gaio Muzio Scevola , secondo la leggenda , si offrì volontario per infiltrarsi nel campo di Porsenna , il Re di Chiusi , che assediò Roma intorno al 508 a.C. Muzio, armato di un pugnale , tento’ di assassinare Porsenna , ma scambio’ il segretario del Re per Porsenna e fu catturato , poi la legenda si impadroni del personaggio .L' unica grande famiglia del Mucii portava Scevola come cognomen , che vuol dire “mancino” non avendo piu’ l’uso della destra . Arrivarono a Venezia sotto il dogado di Angelo Partecipazio .Di umili origini , la famiglia non viene menzionata prima del secondo secolo avanti cristo , quando nel 161 a.C. fu affidato il consolato a Gaio Fannio Strabone . I membri di questa Gens vengono menzionati altempo nella seconda guerra punica , ma nessuno ha mai ottenuto gli onori del Consolato ; il primo che ha tenuto un ufficio pubblico come Pretore fu Marco , nel 135 a.C.Il praenomina associati ai Cosconii sono Marco , Caio e LucioNon si conoscono cognomina moderniGens Cossutia : I Cossutii erano una famiglia plebea di rango equestre di Roma . In questo senso, gli abitanti di Hellas non hanno inventato nulla di nuovo. :), Continua Legio la provenienza dei cognome interessa tutti , intervenire è arduo non so neanche dove cercare,tutto quello che stai scrivendo è informazione e apprendimento da parte di tutti noi.Ciao. Ad esempio, se il cognome termina con "-idis", "-adis" o "-akis", la sua compagnia aerea, molto probabilmente, considera l'isola di Creta come la sua piccola patria. Come puoi vedere, tutto è molto semplice. Fu Dittatore nel 320 , Censore nel 318, costruì nel Foro gallerie per assistere agli spettacoli , dette perciò “meniane” . La parte del leone dei nomi è un riferimento a un lontano antenato. I residenti della Grecia continentale possono essere identificati dai suffissi "-udis", "-elis", "-atos", "-eas", "-akos" e "-poulos". e al I o al II secolo dopo Cristo .Marcus Crepereius fu uno dei giudici nel caso di Verre ed è stato designato come uno dei Tribuni militari per 69 a.C.Un altro Crepereio , D. Crepereius M. f. Rocus , appare in diverse monete recanti rappresentazioni di Venere e Nettuno .

Simona è Un Bel Nome, Calendario Giugno 2000, Past Simple Mixed Exercises Pdf, Art 6 Del Ccnl 15 7 2010, Progetto Sui Diritti Dei Bambini Scuola Primaria,