Ad esempio per Medjugorie la Chiesa non ha ancora espresso il suo giudizio ufficiale. Non dobbiamo dimenticare che il demonio si traveste da angelo di luce, come dice San Paolo. Martin Lutero nacque a Eisleben (l'odierno Land di Sassonia-Anhalt) nella notte del 10 novembre 1483, «undici ore dopo il tramonto», cioè verso le cinque del mattino.I suoi ascendenti erano contadini: «Sono figlio di contadini», ricorda il riformatore in uno dei suoi Discorsi a tavola, aggiungendo che «ci sono stati però contadini che sono diventati re e imperatori». Riflessioni sulla creazione e il peccato (*) – vedi qui secondo capitolo – III. 1)La superstizione è peccato veniale o ci sono livelli in cui è peccato mortale? Se invece nel vero culto che si dà a Dio culto si aggiunge qualche cosa di superfluo che non serve alla gloria di Dio ma a soddisfare i gusti o alle vanità degli uomini c’è parvità di materia e si commette peccato veniale perché l’azione non è in se stessa cattiva. Italiano, Salve padre Angelo, La fuga. Per questo andare dalle persone che hai menzionato è assimilabile alla superstizione. 1. le pratiche superstiziose possono portare a disturbi perché compiendole di fatto si manifesta dipendenza (e quindi culto) a realtà che non sono Dio. Amici del Timone - Staggia Senese 24,990 views 1:27:22 Enhance Self Love | Healing Music 528Hz | Positive Energy Cleanse | Ancient Frequency Music - Duration: 3:08:08. 1. volevo sapere da lei se è vero che i peccati di superstizione predispongono chi li compie a disturbi demoniaci come l’ossessione e la possessione. Risposta del sacerdote. Lo rivogliamo, perché ci è stato abusivamente tolto. Santa Teresina del Bambin Gesù: “Vedrete al momento della mia morte che cascata di rose farò piovere sulla terra” Quesito. Cari amici e nemici di Stilum Curiae, l’epidemia di Coronavirus è una dramma, con le sue conseguenze tragiche; ma come in ogni tragedia, cercare di sorridere può aiutare. 2. Non c’è il rischio di peccare di superstizione? Ragioniamo sul demonio. 2. “Addirittura mi pare che nel lavoro e nella vita privata le cose non mi siano mai andate meglio – ma non so se sia solo una mia impressione, non vorrei cadere nella superstizione”. Il sacerdote della parrocchia della mia amica ha detto che per proteggersi dal demonio è importante portare al collo un crocifisso o una medaglietta della Madonna o di un santo. Questo caso non è che la punta dell’iceberg di tale diffusa e pericolosa superstizione e si é risaputo solo in conseguenza del suo tragico esito (SP 80). Ora so che c’è anche un frate francescano in … a cui tantissimi si rivolgono per chiedere consigli e preghiere. 7. Ma se uno ci crede, allora il suo culto a Dio non è vero, perché non si sottomette interamente a Lui, ma agli idoli. Amici Domenicani-pubblicato il 27/12/13. Come le dicevo prima da quando faccio i tarocchi mi sono successe 2 cose strane…che purtroppo stanno continuando,per cui le chiedo:quali sono i sintomi dei disturbi demoniaci? €15,00. Anche se sono consacrati non sta a noi farli santi…allora non c’è anche qua il rischio di peccare di superstizione? Saggio sull'Esistenzialismo. Sottomettersi a Dio, e cioè vivere in grazia; Di fronte a Cristo erano sensibilmente turbati e gridavano “sei venuto prima del tempo a rovinarci…”. Il Cristianesimo è nato dalla superstizione. 2)La stessa cosa vale per i gesti scaramantici che normalmente si vedono fare da persone comuni? Lo stupore per la gente che fa la fila davanti a certi frati. 3. 3. No, non è superstizione. AsiaNews. Carissimo Simon, dopo aver letto il tuo articolo sulle 5 regole che proponi, ho pensato di metter mano ad un commento-risposta per il quale vi ringrazio avermi dato spazio qui. Senza parlare dei segni esterni: miracoli, guarigioni, conoscenza diretta dei cuori…. Circa i fenomeni soprannaturali: non bisogna fare d’ogni erba un fascio. Porti addosso amuleti, portafortuna, oggetti scaramantici? Che la carne sacrificata agli idoli vale qualcosa? 8. Padre Angelo, Copyright 2004 - 2020 Amici Domenicani | Per riproduzioni i diritti sono riservati | webmaster, Amici Domenicani - Il portale italiano degli Amici Domenicani, Un sacerdote risponde - Teologia morale - Morale religiosa, Se i peccati di superstizione siano peccati gravi. Non so se queste persone sono in buona fede o no, non so se hanno dei vantaggi economici da questa "attività"… ma rivolgersi a queste persone è un peccato di superstizione? Ma anche l’interno della stessa Chiesa ci sono consacrati che hanno dei particolari carismi e provocano autentici pellegrinaggi da parte di fedeli, io conosco un sacerdote francescano che per poter parlare con lui bisognava fare ore di fila e attirava gente da tutte le parti d’Italia e anche dall’estero. By Bariom on 29 dicembre 2015 • ( 430). Barzaghi Giuseppe. Ma se interviene qualche cosa che per se stessa esuli dalla gloria di Dio, o non serva a condurre l’anima a Dio, o a frenare moderatamente le concupiscenze della carne; oppure sia estranea alle leggi di Dio e della Chiesa, o contraria alla consuetudine comune (che a detta di S. Agostino, "ha valore di legge"), tutto questo è da ritenersi superfluo e superstizioso; poiché, fermandosi a cose esterne, non raggiunge il culto interiore di Dio” (Somma teologica, II-II, 93, 2). Amici Domenicani è un sito di per sè attendibilissimo ma su altri temi (di morale) in passato mi sono trovata in disaccordo con l’interpretazione che dava il sacerdote, quindi nel dubbio ho anche chiesto un secondo parere a Giovanni Marcotullio di Breviarium, il quale mi ha confermato che è tutto corretto. Sap 7,21). Il comandamento divino, “non avrai altro Dio all’infuori di me”, vuole tutelare il bene dell’uomo, perché non finisca sotto il dominio del demonio. La collezione, nata nel 2005 e diretta dai domenicani Serge-Thomas Bonino e Thierry-Dominique Humbrecht, comprende già una decina di titoli che si riallacciano alla tradizione dottrinale della classica rivista fondata nel 1893 e che è espressione dei domenicani di Tolosa e di Friburgo, in Svizzera. E poi viene detto ancora che in virtù di quella benedizione “l’acqua voluta da Dio per i vari bisogni dell’uomo assuma l’effetto della grazia divina per cacciare i demoni e respingere le malattie. Questo articolo è disponibile in: resistere al demonio, e cioè alle tentazioni e ai peccati; Recent Post by Page. Caro Padre Angelo, ci avviciniamo al Santo Natale 2010, le chiedo consigli per una buona confessione, mi confesso spesso ma ho sempre delle difficoltà ad enunciare i peccati e a distinguere i veniali dai mortali, la prego di fare una breve elencazione di essi. Padre Angelo, Copyright 2004 - 2020 Amici Domenicani | Per riproduzioni i diritti sono riservati | webmaster, Amici Domenicani - Il portale italiano degli Amici Domenicani, Un sacerdote risponde - Teologia morale - Morale religiosa, Volevo sapere da lei se è vero che i peccati di superstizione predispongono chi li compie a disturbi demoniaci. Tuttavia non disapprova chi ci va. Ma per il dopo resurrezione inizio ad avere confusione. Autore: «Castigat ridendo mores». In principio Dio creò il cielo e la terra. Tutto quello che non può essere spiegato o risolto in modo logico, turba l'animo, spingendoci a escogitare rimedi che, pur irrazionali, possano restituirci sicurezza e speranza. Se il culto a Dio è un falso culto, come nel caso di uno che non è sacerdote ma celebra la Messa o dà l’assoluzione, si tratta sempre di peccato grave. Fino al momento della resurrezione dei corpi il discorso mi appare chiaro. 7. La trattazione si conclude con un’analisi dei vari peccati contro la virtù di religione: bestemmia, superstizione, satanismo, spiritismo, maleficio… Il libro è disponibile su Amazon. Carissimo, Se satana ha avuto l’ardire di tentare Gesù nel deserto come possiamo sperare che lui sia fermato da un oggetto di ferro o di legno? Sì! Resurrexit: risorgere in Cristo ogni giorno. 5. Alessandria: Edizioni Amici Domenicani, 2020, 359 pag, brossura. Esercizi di filosofia e di anagogia. La benedizione assicura una protezione divina. August 22 at 6:04 AM . "Mi piace" "Mi piace" Alessio. 4. Il tuo occhio è malvagio, perché io sono buono? O che un idolo vale qualcosa? 22 Agosto BEATA MARIA VERGINE REGINA Solennità istituita da Papa Pi... o XII nel 1955- Preghiera a Maria Santissima Regina, di Papa Pio XII- Dal profondo di questa terra di lacrime, ove la umanità … Anche da Padre Pio andava tanta gente quand’era in vita. Chi mi garantisce che sia vero ciò che loro dicono? Santa Sede. Molti sostengono che Robespierre fu il "grande difensore della religione", e niente meno il cardinale Oscar Maradiaga, nel suo libro Parlare di Dio nel mondo, ha scritto che «la Rivoluzione francese, ed essa soltanto (…) occupa il posto di rivoluzione autenticamente umana – pur nei limiti e negli eccessi di quella violenza che non era… E che dovunque quell’onda (dell’acqua benedetta) venga aspersa nelle case o nei luoghi dei fedeli, venga meno ogni impurità e si venga liberati da ogni realtà nociva. Interessante ciò che dice san Tommaso: “Una cosa può dirsi superflua in due modi. I fenomeni strani successi in casa tua (rumori, colpi, cattivi di cui non si sa l’origine…) possono essere collegati alla presenza di oggetti superstiziosi, ma potrebbero avere anche altra origine, come ad esempio il maleficio…. 1. volevo sapere da lei se è vero che i peccati di superstizione predispongono chi li compie a disturbi demoniaci come l’ossessione e la possessione. E sottomettersi agli idoli, secondo san Paolo, è la stessa cosa che servire i demoni: “Che cosa dunque intendo dire? L'infanzia. Ma almeno l'hanno aperta la Bibbia visto che è l'opposto. Per questo dicevo che il minimo che si possa dire è che non portano bene. P. Angelo Bellon, La mia anima ha sete di Dio: De religione – trattato di teologia morale . €13,00. 4. Non si tratta semplicemente di "un rito" o peggio di un "simbolo", una superstizione, quanto di sottomissione dell'anima all'inizio della Messa predisponendola a meglio ricevere i benefici da Essa elargiti, e… Sicuramente questi sono persone in buona fede…ma chi mi assicura che sia attendibile quello che loro dicono? Il popolo di Dio è stato privato, abusivamente, di una benedizione, aspersione, con l'acqua benedetta. Presentiamo ai nostri lettori il progetto “Edizioni Amici Domenicani”. Cioè è possibile che il demonio infesti una casa o sono solo favole oscurantistiche? E non si sbagliava. padre Angelo Bellon, o.p.-Amici Domenicani-pubblicato il 06/06/14. La conclusione di tutto la troviamo in Gc 4,7: “Sottomettetevi dunque a Dio; resistete al diavolo, ed egli fuggirà lontano da voi”. con queste premesse non solo il diavolo non può nuocerci o metterci paura, ma siamo noi che lo mettiamo in fuga e gli mettiamo terrore. Inoltre una vera manifestazione del divino crea nel veggente umiltà e nascondimento. 7. La Sacra Scrittura dice che insieme alla purezza ci giungono parimenti tutti gli altri beni (cfr. E poi c’erano soprattutto i frutti: le confessioni e le conversioni. Documenti da Pio x a Francesco. Le faccio questa domanda perchè da un pò di tempo ho comprato un libro che spiega come leggere i tarocchi e dopo ho comprato anche un mazzo di tarocchi e ho iniziato a leggerli ad amici ed amiche. C’erano le sue virtù che parlavano, massime quelle dell’obbedienza e dell’umiltà. Laici Domenicani. E in tal modo non può esserci del superfluo nel culto divino: poiché l’uomo non può fare nulla che non sia inferiore a quanto deve a Dio.