AUDIO 2. 215 Non lamentatevi, fratelli, gli uni degli altri, per non essere giudicati; ecco, il giudice è alle porte. In viaggio verso il Cielo tra terra ed etere. Quando uno pensa a un uomo riuscito, pensa a Giovanni Battista. Lunedì 14 dicembre 2020 Nm 24, 2–7.15–17b; Sal 24 Vangelo secondo Matteo (21, 23–27) San Giovanni della Croce Martedì 15 dicembre 2020 Sof 3, 1–2.9–13; Sal 33 Vangelo secondo Matteo (21, 28–32) Mercoledì 16 dicembre 2020 Is 45, 6b–8.18.21b–26; Sal 84 Vangelo secondo Luca (7, 19–23) Gesù usa una parola bellissima per descriverlo dice che tra i nati di donna non c’è nessuno più grande di Lui ma per capire bene questo paragone, per dire che Giovanni Battista non è il più grande fra nati di donna ma in realtà il più piccolo nel regno di Dio è più grande di lui. L’affermazione che Gesù fa nel vangelo di Matteo di oggi è da vertigini. In verità io vi dico: fra i nati da donna non è sorto alcuno più grande di Giovanni il Battista; ma il più piccolo nel regno dei cieli è più grande di lui». Allora, che cosa siete andati a vedere? ma che ti tocca. 30 Partiti di là, attraversavano la Galilea, ma egli non voleva che alcuno lo sapesse. Dal Vangelo secondo Luca Un giorno Gesù stava insegnando. don Alessandro Farano . Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, Gesù, riprese a parlare con parabole [ai capi dei sacerdoti e ai farisei] e disse:  «Il regno de... Quest'oggi iniziamo ad affrontare un altro argomento spinoso. La seguente trascrizione del video è stata fatta automaticamente e non rivista ne’ corretta; ce ne scusiamo. Don Luigi Maria Epicoco - Dimenticare ciò che trat... Don Fabio Rosini - Ritiro di Avvento 2020. Ed ecco, alcuni uomini, portando su un letto un uomo che era paralizzato, cercavano di farlo entrare e di metterlo davanti a lui. Noi non siamo solo uno dei personaggi, ma siamo tutti i personaggi di quel racconto. Giovanni infatti venne a voi sulla via della giustizia, e non gli avete creduto; i pubblicani e le prostitute invece gli hanno creduto. La bellezza del perdono – Il commento al Vangelo di oggi Martedì 15 Dicembre 2020. I miti e le leggende di tutti i popoli ne parlano ... tratto da "Il Timone" Delle due l’una : o all’origine dell’Universo c’è l’intelligenza creatrice di Dio o tutto si è prodotto c... La bella avventura umana e spirituale del famoso psichiatra Alessandro Meluzzi. Chi dei due ha compiuto la volontà del padre?». giovedì 24 dicembre 2020. Irrobustite le mani fiacche,rendete salde le ginocchia vacillanti.Dite agli smarriti di cuore:«Coraggio, non temete!Ecco il vostro Dio,giunge la vendetta,la ricompensa divina.Egli viene a salvarvi». In fondo il vero miracolo di questo vangelo è esattamente questa Grazia che sa moltiplicare e sfamare tutti a partire dal poco dei discepoli, a patto però che lo mettano a disposizione e non lo trattengano in maniera frustata. Allora si apriranno gli occhi dei ciechie si schiuderanno gli orecchi dei sordi.Allora lo zoppo salterà come un cervo,griderà di gioia la lingua del muto.Ci sarà un sentiero e una stradae la chiameranno via santa.Su di essa ritorneranno i riscattati dal Signoree verranno in Sion con giubilo;felicità perenne splenderà sul loro capo;gioia e felicità li seguirannoe fuggiranno tristezza e pianto. Ed egli rispose: Sì, signore. Egli sostiene l’orfano e la vedova,ma sconvolge le vie dei malvagi.Il Signore regna per sempre,il tuo Dio, o Sion, di generazione in generazione. Commento al Vangelo di Don Luigi Maria Epicoco - Lc 1,57,66 ... Commento al Vangelo di Don Luigi Maria Epicoco . Il Vangelo di oggi ci parla in maniera molto toccante di come la Parola di Dio sia stata rivelata ai “piccoli” e agli ultimi. Guardate l’agricoltore: egli aspetta con costanza il prezioso frutto della terra finché abbia ricevuto le prime e le ultime piogge. Share on: WhatsApp. Commento al Vangelo di Don Luigi Maria Epicoco. 31 Insegnava infatti ai suoi discepoli e diceva loro: «Il Figlio dell’uomo viene consegnato nelle mani degli uomini e lo uccideranno; ma, una volta ucciso, dopo tre giorni risorgerà». Pubblicato giorno 15 dicembre 2020 - ARTICOLI DEL BLOG, Il Vangelo di oggi. È bello pensare che la festa odierna che ci fa ricordare l’evangelista Marco, coincida con una pagina del suo vangelo che ci riposizione nella maniera più giusta davanti alla vita … Una canna sbattuta dal vento? Prepara il tuo cammino per la Quaresima e la Pasqua! 15 Dicembre 2020; Quarta domenica di Avvento 2Sam 7,1-5.8-12.14.16/ Rm 16, 25-27/ Lc 1, 26-38 Sì Eccolo, arriva, il Natale. Martedì 15 Dicembre 2020 Mercoledì 16 Dicembre 2020 Giovedì 17 Dicembre 2020 Venerdì 18 Dicembre 2020 Sabato 19 Dicembre 2020 Domenica 20 Dicembre 2020 Lunedì 21 Dicembre 2020. Voi, al contrario, avete visto queste cose, ma poi non vi siete nemmeno pentiti così da credergli». ... Giovanni 15,18-21. La scienza divina, Papa Francesco – Udienza Generale del 20 Gennaio 2021 – testo,…, Papa Francesco – Angelus del 17 Gennaio 2021 – Il testo,…, Papa Francesco – Udienza Generale del 13 Gennaio 2021 – testo,…, Messaggio di Papa Francesco per la XXIX Giornata Mondiale del Malato…, fra Mario BeriÅ¡ić – Commento al Vangelo del 15 Dicembre 2019, Andrea Monda, Buongiorno Professore – Puntata del 15 Dicembre 2019, p. Enzo Fortunato – Commento al Vangelo del 24 Gennaio 2021, don Luigi Maria Epicoco – Commento al Vangelo del 24 Gennaio 2021 – Mc 1, 14-20, Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 24 Gennaio 2021. Articolo precedente fra Mario BeriÅ¡ić – Commento al Vangelo del 15 Dicembre 2019 Articolo successivo Andrea Monda, Buongiorno Professore – Puntata del 15 Dicembre 2019 citv Ma poi si pentì e vi andò. Dal Vangelo secondo Matteo – Mt 11, 11-15 In quel tempo, Gesù disse alle folle: «In verità io vi dico: fra i nati da donna non è sorto alcuno più grande di Giovanni … Egli ... Commento al Vangelo del 10 Dicembre 2020 – Mt 11, 11-15. 15 giovedì Santa Rita; Ultimi articoli ... [ 29 Dicembre 2020 ] i vaccini covid sono sicuri, ma siano disponibili a tutti Spiritualità [ 29 Dicembre 2020 ... don Luigi Maria Epicoco – Commento al Vangelo di oggi, 12 Giugno 2019 – Mt 5, 17-19 – Cerco il Tuo volto Martedì della III settimana di Avvento (15/12/2020) Don Luigi Maria Epicoco . Esattamente come il racconto della breve parabola di oggi: “«Che ve ne pare? 9 Dicembre 2020. Ovviamente tutti rispondono prontamente il secondo. Omelia del 15 Dicembre 2020: Vangelo e Parola del Giorno. Vi era lì un uomo che aveva una mano paralizzata, e stavano a vedere se lo guariva in giorno di sabato, per accusarlo. tratto da Zenit.org La storia del figlio di una genera... Don Luigi Maria Epicoco - Omelia sulla Sacra Famiglia, Commento al Vangelo di Don Luigi Maria Epicoco - Mt 22,1-14, Don Luigi Maria Epicoco - Desidera, cerca e troverai, Il cervo simbolo del Cristo e del cristiano, Se credi che Dio non esista guarda questo video, Alessandro Meluzzi: l'infinito mi ha cercato, Don Luigi Maria Epicoco - La coperta della tristezza, Don Marco Pozza - La luna di pomeriggio nessuno la guarda. Ed egli rispose: Non ne ho voglia; ma poi, pentitosi, ci andò. Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 21,28-32.In quel tempo, disse Gesù ai principi dei sacerdoti e agli anziani del popolo: «Che ve ne pare? Si rivolse al secondo e disse lo stesso. La verità però è un’altra: ogni parabola in […] Ed egli rispose: Non ne ho voglia. Siate costanti anche voi, rinfrancate i vostri cuori, perché la venuta del Signore è vicina. R. Rinfrancate i vostri cuori, perché la venuta del Signore è vicina. Scritto il 1 Dicembre 2020 1 Dicembre 2020 Dal Vangelo secondo Matteo – Mt 15, 29-37 In quel tempo, Gesù giunse presso il mare di Galilea e, salito sul monte, lì si fermò. Il commento al Vangelo del giorno di don Luigi Maria Epicoco - “Tra i nati di donna non è sorto uno più grande di Giovanni il Battista”. mercoledì 23 dicembre 2020. Il primo, invece, risponde subito di si. Martedì 15 Dicembre 2020 Mercoledì 16 Dicembre 2020 Giovedì 17 Dicembre 2020 Venerdì 18 Dicembre 2020 Sabato 19 Dicembre 2020 ... (Omelia del 15-12-2020) Commento al Vangelo 15 dicembre 2020... (continua) don Domenico Bruno (Omelia del 15-12-2020) Il nostro audio quotidiano Commenti. Ecco, quelli che vestono abiti di lusso stanno nei palazzi dei re! Egli sembra voler compiacere il padre, ma in fondo al cuore non ha nessuna voglia nemmeno lui di andare a lavorare nella vigna. Domanda Gesù. 9-13. Martedì 15 Dicembre 2020 Mercoledì 16 Dicembre 2020 Giovedì 17 Dicembre 2020 Venerdì 18 Dicembre 2020 Sabato 19 Dicembre 2020 Domenica 20 Dicembre 2020 Lunedì 21 Dicembre 2020 ... Commento al Vangelo 16 dicembre 2020... (continua) don Marco Scandelli (Omelia del 16-12-2020) Commento al Vangelo del giorno: 15 Dicembre 2020 – Un re un po’ speciale 14 Dicembre 2020 Marco Commento al Vangelo, il Vangelo del giorno, vangelo di oggi. E Gesù disse loro: «In verità io vi dico: i pubblicani e le prostitute vi passano avanti nel regno di Dio. Il racconto è semplice: il secondo figlio dice di no, si ribella esplicitamente al Padre, ma ad un certo punto accade dentro di lui un cambiamento, un pentimento che gli cambia prospettiva e scelte. È venuto a voi Giovanni nella via della giustizia e non gli avete creduto; i pubblicani e le prostitute invece gli hanno creduto. 29 Dicembre - Commento al Vangelo - V fra l'Ottava di Natale. Condividi su: Gesù disse loro: «I pubblicani e le prostitute vi passano avanti nel regno di Dio. Don Luigi Maria Epicoco 32 Essi però non capivano queste parole e avevano timore di interrogarlo. Non ha ascoltato la voce, non ha accettato la correzione. Mercoledì della III settimana di Avvento (18/12/2019) Vangelo: Mt 1,18-24 . In noi ci sono vari aspetti che Gesù mette in scena tirando in allo figure apparentemente diverse e contrastanti fra di loro, ma non è forse vero che tutti noi siamo abitati da atteggiamenti contrastanti? La verità però è un’altra: ogni parabola in realtà non solo parla a noi, ma parla di noi. don Armando Matteo – Evviva la teologia. A un certo. Martedì 15 dicembre 2020 Sof 3, 1–2.9–13; Sal 33 Vangelo secondo Matteo (21, 28–32) VANGELO. Vangelo di martedì 15 dicembre 2020, 3° settimana di Avvento Il Signore rimane fedele per semprerende giustizia agli oppressi,dà il pane agli affamati.Il Signore libera i prigionieri. Bene Giovanni Battista raggiunge con il massimo delle sue forze con l’innalzamento della propria umanità è un uomo riuscito ma il Regno di Dio non è fatto da uomini riusciti ma da uomini presi in braccio dalla misericordia di Dio elevati ad una condizione. Dalla lettera di san Giacomo apostoloGc 5,7-10. 15 dicembre, Commento al vangelo di oggi – dal Calendario del Patrono d’Italia, EBF Milano. Ebbene, che cosa siete andati a vedere? Tutti i testi di Papa Francesco sono protetti da copyright (Libreria Editrice Vaticana) e ne è vietata la riproduzione. Un uomo aveva due figli. Vangelo del giorno 15 Dicembre 2020Fonte Audio : https://www.vaticannews.va/it/vangelo-del-giorno-e-parola-del-giorno/2020/12/15.html Il nostro audio quotidiano. Dal Vangelo secondo Matteo Mt 6, 24-34. don Luigi Maria Epicoco – Commento al Vangelo del 15 Dicembre 2019, Messaggio di Papa Francesco per la 55ma Giornata Mondiale delle Comunicazioni…, Scarica il sussidio per la “Domenica della Parola di Dio”, Ufficio Liturgico Nazionale – Imposizione delle ceneri in tempo di pandemia, L’intervista di TG5 – “Il mondo che vorrei: parla Papa Francesco”, Download – Lezionario per le messe rituali. Non ha altri mezzi che mettersi in punta di piedi è il massimo delle sue forze. Martedì della III settimana di Avvento (15/12/2020) Vangelo: Mt 21,28-32 . Don Luigi Maria Epicoco Riflessione del vangelo di Oggi. In quel tempo, Gesù disse ai capi dei sacerdoti e agli anziani del popolo: «Che ve … Pensare che il cristianesimo sia semplicemente una scuola di umanità cioè pensare che il cristianesimo faccia semplicemente venir fuori degli uomini riusciti è un po riduttivo perché il cristianesimo non soltanto sprigiona l’immensa umanità dal cuore delle persone. In quel tempo, Gesù disse ai capi dei sacerdoti e agli anziani del popolo: «Che ve ne pare? Commento al Vangelo di Don Luigi Maria Epicoco - Mt 21,28-32 Dal Vangelo secondo Matteo . Eppure Gesù sa operare con il poco che loro hanno. Matteo 15,29-37. In quel tempo, Gesù entrò di nuovo nella sinagoga. Ci immergeremo nell'abisso delle discipline orientali. PAROLA DEL GIORNO. Un uomo aveva due figli. I libri religiosi più letti del mese - Best Seller... ISSR per tutti - Don Luigi Maria Epicoco in dialog... Don Luigi Maria Epicoco - Tu, ce l'hai una strada? ... 26 Dicembre 2020 @ 8:00 - 7 Gennaio 2021 @ 17:00. Commento al Vangelo 15 dicembre 2020. don Carlo Occelli . L’errore che a volte noi facciamo è quello di pensare di essere solo degli spettatori che guardano la storia pronti a cavarne fuori solo una morale. Riflessione del vangelo di Oggi Gesù ha sempre una maniera efficace di coinvolgere i suoi ascoltatori attraverso il racconto delle parabole. Si rivolse al primo e disse: Figlio, oggi va' a lavorare nella vigna. In quel tempo, Gesù disse ai capi dei sacerdoti e agli anziani del popolo: «Che ve ne pare? Commento al Vangelo di Don Luigi Maria Epicoco - L... Commento al Vangelo di Don Luigi Maria Epicoco - M... 7+3: provate ad ascoltare questa canzone di Ultimo... Don Luigi Maria Epicoco - Buon Natale 2020. In quel tempo, Gesù disse ai capi dei sacerdoti e agli anziani del popolo: «Che ve ne pare? inserito il 22/12/2020, visto 87 volte don Luigi Maria Epicoco – Commento al Vangelo del 15 Dicembre 2020 – Mt 21, 28-32 Vangelo del Giorno Gesù ha sempre una maniera efficace di coinvolgere i suoi … Oppure può domandare al padre di essere preso in braccio di essere elevato cioè a una condizione diversa delle sue forze. martedì 22 dicembre 2020. Un profeta? Don Luigi Maria Epicoco - Domande e risposte sull'... Don Luigi Maria Epicoco - Fare pace con la croce. inserito il 15… Commento al Vangelo di don Luigi Maria Epicoco - Mc 3,1-6 Dal Vangelo secondo Marco. Martedì della III settimana di Avvento (15/12/2020) Vangelo: Mt 21,28-32 . Il Vangelo di oggi: Mt 21,28-32. R.Â. Sei tu colui che deve venire o dobbiamo aspettare un altro? Un uomo aveva due figli. Ma Gesù non si accontenta della risposta esatta, svela invece le carte: “E Gesù disse loro: «In verità vi dico: I pubblicani e le prostitute vi passano avanti nel regno di Dio. martedì 15 dicembre 2020. Risposero: «Il primo». Ma non vi andò. Alc... Strano animale il cervo , bello, agile, discreto, mansueto, sfuggente, misterioso. 16 Maggio 2020 | Nessun commento. Sì, io vi dico, anzi, più che un profeta. Siate costanti, fratelli miei, fino alla venuta del Signore. L’errore che a volte noi facciamo è quello di pensare di essere solo degli spettatori che guardano la storia pronti a cavarne fuori solo una morale. Si rallegrino il deserto e la terra arida,esulti e fiorisca la steppa.Come fiore di narciso fiorisca;sì, canti con gioia e con giubilo.Le è data la gloria del Libano,lo splendore del Carmelo e di Saron.Essi vedranno la gloria del Signore,la magnificenza del nostro Dio. Egli è colui del quale sta scritto: “Ecco, dinanzi a te io mando il mio messaggero, davanti a te egli preparerà la tua via”. Essere religiosi può essere solo un’apparenza per compiacere Dio, ma ciò che conta è quello che scegliamo nel cuore al di là dell’apparenza. Commento al Vangelo di Don Luigi Maria Epicoco - Lc 1,67-79 Dal Vangelo secondo Luca . English (US) R. Il Signore ridona la vista ai ciechi,il Signore rialza chi è caduto,il Signore ama i giusti,il Signore protegge i forestieri. Un uomo vestito con abiti di lusso? E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!». I farisei, unitamente … ... Commento al Vangelo 14 dicembre 2020... (continua) don Domenico Bruno (Omelia del 14-12-2020) Si rivolse al primo e disse: “Figlio, oggi va’ a lavorare … Le catechesi di don Luigi Maria Epicoco in formato... Frammenti di Luce - Raccolta di perle di spiritual... Don Luigi Maria Epicoco - I Passi dell'Avvento. Commento al Vangelo di Don Luigi Maria Epicoco - Lc 1,46-55 Dal Vangelo secondo Luca . Infatti alla fine, pur avendo detto di si, non ci va. Chi dei due ha compiuto la volontà del padre? p. Maurizio de Sanctis – Sei speciale… 6 di Gesù! E la logica dell’amore che non ti chiede semplicemente di sforzarsi. Dobbiamo avere davanti l’immagine di un bambino, magari questo bambino per volare. Ecco il vostro Dio, egli viene a salvarvi.Dal libro del profeta Isaìa. Li invita a fidarsi di una misericordia che le alza un livello. R. Vieni, Signore, a salvarci. Il commento al Vangelo del giorno di don Luigi Maria Epicoco - “Si seppe che era in casa e si radunarono tante persone, da non esserci più posto neanche davanti alla porta, ed … Video commento al Vangelo - Mercoledì - III Settimana di Avvento - Anno A. don Alessandro Farano . Così dice il Signore: «Guai alla città ribelle e impura, alla città che opprime! 15 Dicembre 2020 Omelia. Vangelo e parola del giorno 15 dicembre 2020 - Vatican News Leggi e ascolta su Vatican News le letture e il Vangelo di oggi, 15 dicembre 2020, con il commento di Papa Francesco. Riflessione del vangelo “Andate in tutto il mondo e predicate il vangelo ad ogni creatura”. Chi dei due ha compiuto la volontà del padre?»”. E la potenza del Signore gli faceva operare guarigioni. Gesù rispose loro: «Andate e riferite a Giovanni ciò che udite e vedete: I ciechi riacquistano la vista, gli zoppi camminano, i lebbrosi sono purificati, i sordi odono, i morti risuscitano, ai poveri è annunciato il Vangelo. Un uomo aveva due figli; rivoltosi al primo disse: Figlio, va' oggi a lavorare nella vigna. Gesù ha sempre una maniera efficace di coinvolgere i suoi ascoltatori attraverso il racconto delle parabole. Sedevano là anche dei farisei e maestri della Legge, venuti da ogni villaggio della Galilea e della Giudea, e da Gerusalemme. TESTO Commento su Mt 22,34-40 Monastero Domenicano Matris Domini . VIDEO Commento al Vangelo 15 dicembre 2020 don Carlo Occelli . No Copyright 2020 | Privacy Policy Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la Privacy Policy e Terms of Service di Google. inserito il 15/12/2020, visto 99 volte. Ricerca avanzata (48185 commenti presenti) Omelie Rituali per: Battesimi - Matrimoni - Esequie: brano evangelico (es. A coloro che spesso, inizialmente, non avevano a che fare con Dio e … Oppure:R. Alleluia, alleluia, alleluia. 29 Dicembre - V giorno fra l'Ottava di Natale (29/12/2020) Vangelo: Lc 2,22-35 . Ed egli rispose: Non ne ho voglia. Si rivolse al primo e disse: Figlio, oggi va' a lavorare nella vigna. Voi, al contrario, pur avendo visto queste cose, non vi siete nemmeno pentiti per credergli”. Certo il Vangelo di questa domenica in questo percorso di Avvento ci ricorda che non si può arrivare a Cristo se non passando anche attraverso Giovanni Battista cioè passando attraverso un’umanità riuscita a un’umanità che deve spingersi al massimo una volta che si è spinto al massimo può essere soltanto presa in braccio da questa misericordia di Dio ed elevata a un’altezza completamente diversa. In quel tempo, Giovanni, che era in carcere, avendo sentito parlare delle opere del Cristo, per mezzo dei suoi discepoli mandò a dirgli: «Sei tu colui che deve venire o dobbiamo aspettare un altro?». Fratelli, prendete a modello di sopportazione e di costanza i profeti che hanno parlato nel nome del Signore. Dal libro del profeta Sofonìa Sof 3,1-2. don Domenico Bruno . Mentre quelli se ne andavano, Gesù si mise a parlare di Giovanni alle folle: «Che cosa siete andati a vedere nel deserto? Rivoltosi al secondo, gli disse lo stesso. Ed egli rispose: Sì, signore; ma non andò.